Crostata alla marmellata

Credo che ricette, profumi e sapori siano in grado di farci rivivere determinati momenti, di farci sorridere, di farci ritornare bambini.

Tutte le estati, mi ‘trasferisco’ per qualche settimana da mia nonna, in quella piccola casetta, dove tutto sembra così diverso, così unico; dove i giorni sembrano non passare mai, dove si viene svegliati dal profumo dell’arrosto che cuoce già dalle sei, dove non appena apri gli occhi vedi un sorriso sincero, quello di una donna che ti ama incondizionatamente o, come dice nonna Tere, che ‘ti adora come la salsa del pomodoro’.

Come tutte le nonne, è una cuoca eccezionale: la sua insalata di pollo, le sue acciughe al verde e le sue carote sono assolutamente imbattibili; piatti semplici, ma dal profumo incredibile e genuino, dal fantastico sapore di “nonna Tere”. Ѐ la regina della cucina, ma non dei dolci. E allora io, non potendo competere sul salato, mi dedico a sfornare torte elaborate, dal sapore ricercato e sempre nuovo. Posso dire che lei sia la mia ‘fan N.1’, quella pronta ad assaggiare qualsiasi mia ricetta, ripetendo ad ogni boccone “fortunato chi ti sposa”; quella che mi asseconderà sempre in tutto, consigliandomi le giuste scelte attraverso aneddoti della sua vita, una vita miserabile, ma vissuta fino in fondo, affrontando ogni difficoltà.

Lei è la mia nonna, a lei devo la mia fantastica infanzia, a lei devo il mio presente, a lei devo il mio futuro: a lei devo tutto.

Nonna Tere è una donna semplice, ma sorprendente. Un po’ come questa ricetta: sapori familiari, ingredienti genuini, profumi indescrivibili.

Oggi voglio condividere con te una delle mie ricette preferite: la crostata alla marmellata. Una dolce e friabile base di pasta frolla, coperta da uno strato di marmellata (possibilmente fatta dalla tua nonna). Tutto qui. Ma quel ‘tutto’ racchiude la mia infanzia, i miei sorrisi, la mia famiglia.

 

Crostata alla marmellata.

Crostata alla marmellata.

 

INGREDIENTI:

  • 200 g  burro freddo
  • 160 g  zucchero
  • 315 g  farina
  • 1 uovo intero
  • 1 cucchiaio  acqua (per la marmellata)
  • pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 250/300 g  marmellata (io ho usato della marmellata di fragole, ma sentiti libero di usare quella che più ti piace)
  • 1 tuorlo + 1 cucchiaio di latte (per spennellare)
  • zucchero di canna (per decorare)

nota: clicca qui per scoprire tutti i segreti e le diverse tecniche di preparazione della pasta frolla!

METODO:

  1. in una ciotola capiente combina la farina, lo zucchero ed il sale. Taglia poi il burro freddo a cubetti di circa 2/2,5 cm ed uniscili agli ingredienti secchi.
  2. usando le punta delle dita, incorpora il burro nella farina, strofinandoli fra loro.
  3. non appena otterrai un composto sabbioso, ma con ancora dei piccoli pezzetti di burro leggermente più grandi, potrai aggiungere l’uovo sbattuto e l’estratto di vaniglia. Usando una forchetta o le dita, incorpora i liquidi nel composto di farina e burro finché non ottieni grandi briciole.
  4. a questo punto, impasta il composto utilizzando il palmo della mano e, non appena ottieni un’impasto liscio e compatto, avvolgilo nella pellicola trasparente o nella carta da forno e riponilo in frigo a compattare per almeno 1 ora. Fai attenzione a non lavorare eccessivamente l’impasto, altrimenti il burro inizierà a sciogliersi. Se mai ciò dovesse accadere, riponi l’impasto nel frigo per una decina di minuti e poi impastalo nuovamente. Clicca qui per scoprire tutti i segreti, metodi di preparazioni e consigli sulla pasta frolla!
  5. mentre l’impasto riposa in frigorifero, scalda leggermente la marmellata insieme al cucchiaio d’acqua a fuoco basso, in modo da ottenere una consistenza piuttosto liscia. Una volta pronta, lasciala raffreddare completamente.
  6. terminato il tempo di riposo, estrai la pasta frolla dal frigorifero, impastala qualche istante con il palmo della mano (così da renderla malleabile) e inizia quindi a stendere fino ad ottenere uno spessore di circa 5 mm. Inizia quindi a preriscaldare il forno a 160°C.
  7. arrotola la pasta attorno al matterello e srotolala gentilmente sopra ad una tortiera per crostate di 20-23 cm di diametro, imburrata ed infarinata. Premi quindi la pasta molto delicatamente contro i lati e la base della teglia. Procedi poi eliminando i bordi in eccesso, semplicemente usando un coltellino. Assicurati che quest’ultimi siano alti almeno 2,5 cm. Riponi la base in congelatore per circa 10 minuti.
  8. nel frattempo, rimpasta la frolla in eccesso, donale una forma rettangolare e riponi anch’essa nel congelatore per 5 minuti.
  9. trascorso il tempo necessario, stendi il rettangolo di frolla fino ad uno spessore di circa 4 mm e ricavane delle strisce (ciascuna larga circa 1 cm). Conservale quindi nel frigorifero mentre procedi con lo step successivo.
  10. quando l’impasto nella teglia risulta piuttosto solido e duro, bucherella la base con i rebbi di una forchetta (ciò serve per evitare che questa lieviti duramente la cottura) e riempila quindi con la confettura che più preferisci. Livella la marmellata per bene con il dorso di un cucchiaio. Posiziona dunque le strisce sulla superficie, in modo tale da ottenere la decorazione che più ti piace. Premi le estremità contro i lati della crostata, così da farle ben aderire. Se avanzi ancora dell’impasto, puoi ricavarne dei deliziosi cuoricini, semplicemente usando un coltello, proprio come ho fatto io. Lascia rassodare nel congelatore per 10 minuti.
  11. combina il tuorlo con il latte e, trascorsi 10 minuti, spennella le strisce con questo composto. Cospargi il tutto con dello zucchero di canna ed inforna in forno preriscaldato a 160°C per circa 50-55 minuti. Una volta cotta, apri leggermente lo sportello e lascia raffreddare la crostata all’interno del forno ormai spento.
  12. rimuovi la crostata dal forno solamente quando sarà diventata tiepida.

 

Cospargendo la crostata con lo zucchero di canna.

Cospargendo la crostata con lo zucchero di canna.

 

Disponendo le strisce sulla superficie della crostata.

Disponendo le strisce sulla superficie della crostata.

 

Usando la pasta frolla come base per una deliziosa crostata.

Usando la pasta frolla come base per una deliziosa crostata.

 

img_7189

 

Crostata alla marmellata.

Crostata alla marmellata.

Questa è la mia storia e la mia versione, aspetto la tua.

XOXO Cooker Girl.

 

 

Recommended Posts

Leave a Comment