crumble bars alle fragole – la forza dei giovani

“Cooker Girl” è la storia di due giovani ragazzi, Aurora e Alessandro, del loro piccolo grande sogno; è un intreccio di storie, passioni ed amicizie, radunate attorno ad un mondo fatto di zucchero, biscotti appena sfornati, spezie e tradizione. Questa è la nostra storia, ciò che più amiamo fare.

Un desiderio incontenibile di conquistare il mondo, di creare qualcosa di unico, vero, nuovo. Abbiamo voglia di faticare, di rimanere svegli fino a tardi per scrivere una ricetta, montare un video, programmare un post. Vogliamo dimostrare che due sedicenni, “piccoli” in età, ma capaci di immaginare grandi progetti, possono realizzare un’idea, che trasmetta la loro passione, freschezza, ingenuità, il loro semplice essere ragazzi.

Molti oggi parlano dei giovani; ma non molti, ci pare, parlano ai giovani.
(Papa Giovanni XXIII)

Noi ragazzi facciamo scelte azzardate, talvolta irrazionali o assurde; siamo curiosi, folli, desiderosi di conoscere, sbagliare, scoprire, cadere, per poi rialzarci più forti di prima: a volte un po’ ammaccati, delusi, ma con la costante speranza di un domani migliore. Ed è quest’instancabile sentimento che ci rende giovani.

Abbiamo tutta la vita davanti, siamo entusiasti, testardi, cazzuti. Siamo giovani, inseguiamo ideali e sogni e abbiamo voglia di realizzarli.

 

 

Ed è intorno al bancone della cucina che io e Ale immaginiamo il nostro futuro, il giorno in cui partiremo per condividere la nostra passione con più persone possibili, per conoscere nuove culture, diventando così persone migliori. Quando poi l’immaginazione viene accompagnata da deliziose barrette alla fragola, la vita ci appare dolcissima.

Una base di frolla burrosa e zuccherina, sormontata da dolci e colorate fragole fresche, aromatizzate con vaniglia e scorza di limone; il crumble croccante ed irresistibile in superficie, poi, rende queste crumble bars semplicemente memorabili.

Semplici, veloci, sorprendenti: esattamente come noi giovani.

 

INGREDIENTI:

Per la frolla crumble:

  • 300 g farina 00
  • 170 g burro, freddo e tagliato a tocchetti
  • 120 g zucchero
  • 1 uovo + 1 tuorlo
  • pizzico di sale
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia

Per il ripieno:

  • 350 g fragole fresche
  • 20 g maizena / amido di mais
  • 30-40 g zucchero
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia
  • la scorza di mezzo limone

 

METODO:

  1. come prima cosa, preriscalda il forno statico a 190°C. Prepara la base di frolla: nel bimby, mixer o in una planetaria munita di foglia (oppure lavorando velocemente con la punta delle dita) unisci la farina, lo zucchero, il burro ed il pizzico di sale. Lavora il tutto sino ad ottenere un composto sabbioso e con ancora dei piccolissimi pezzetti di burro. Aggiungi quindi l’uovo intero ed il tuorlo, precedentemente sbattuti in una ciottolina assieme alla pasta di vaniglia. Lavora il composto sino ad ottenere un composto omogeneo e “sbricioloso”. Fodera una teglia da 20×25 cm con carta forno, assicurandoti che la carta strabordi un po’ dallo stampo (vedi foto). Adagia poi 3/4 dell’impasto nella teglia e compattalo in uno strato uniforme usando le dita o la base di un bicchiere. Lascia da parte.
  2. lava e pulisci le fragole. Tagliale poi a tocchetti di circa 1 cm e mettile in una ciotola. Unisci anche tutti gli altri ingredienti del ripieno, mescola e disponi le fragole sulla base del crumble, sempre in uno strato uniforme. Sbriciola l’impasto rimanente qua e là sopra il ripieno e inforna per circa 35-40 min., o sino a quando il crumble sulla superficie risulta dorato. Lascia raffreddare completamente, poi estrailo aiutandoti con la carta da forno che straborda. Taglialo in quadrotti e servi con irresistibile gelato alla crema o con un ciuffo di panna montata.

Consigli:

  1. se non ami particolarmente le fragole, puoi sostituirle con lamponi, mirtilli, pesche,…

 

 

 

 

 

Siamo giovani e abbiamo voglia di fare, di conquistare “un’isola che non c’è”, tranne che per noi.

Questa è la mia versione delle Crumble Bars alle Fragole, aspetto la tua.

XOXO Cooker Girl.

Recommended Posts

Leave a Comment