CRUMBLE BARS ALLE FRAGOLE – La forza dei giovani

Cooker Girl è la storia di due giovani ragazzi, Aurora e Alessandro, del loro piccolo grande sogno; è un intreccio di storie, passioni ed amicizie, radunate attorno ad un mondo fatto di zucchero, biscotti appena sfornati, spezie e tradizione. Questa è la nostra storia, ciò che più amiamo fare.

Un desiderio incontenibile di conquistare il mondo, di creare qualcosa di unico, vero, nuovo. Abbiamo voglia di faticare, di rimanere svegli fino a tardi per scrivere una ricetta, montare un video, programmare un post. Vogliamo dimostrare che due sedicenni, “piccoli” in età, ma capaci di immaginare grandi progetti, possono realizzare un’idea, che trasmetta la loro passione, freschezza, ingenuità, il loro semplice essere ragazzi.

“Molti oggi parlano dei giovani; ma non molti, ci pare, parlano ai giovani.”

Papa Giovanni XXIII

Noi ragazzi facciamo scelte azzardate, talvolta irrazionali o assurde; siamo curiosi, folli, desiderosi di conoscere, sbagliare, scoprire, cadere, per poi rialzarci più forti di prima: a volte un po’ ammaccati, delusi, ma con la costante speranza di un domani migliore. Ed è quest’instancabile sentimento che ci rende giovani.

Abbiamo tutta la vita davanti, siamo entusiasti, testardi, cazzuti. Siamo giovani, inseguiamo ideali e sogni e abbiamo voglia di realizzarli.

Ed è intorno al bancone della cucina che io e Ale immaginiamo il nostro futuro, il giorno in cui partiremo per condividere la nostra passione con più persone possibili, per conoscere nuove culture, diventando così persone migliori. Quando poi l’immaginazione viene accompagnata da deliziose barrette alla fragola, la vita ci appare dolcissima.

Una base di frolla burrosa e zuccherina, sormontata da dolci e colorate fragole fresche, aromatizzate con vaniglia e scorza di limone; il crumble croccante ed irresistibile in superficie, poi, rende queste crumble bars semplicemente memorabili.

Semplici, veloci, sorprendenti: esattamente come noi giovani.

Cambia porzioni1 Quantità

 400 g Farro precotto
 250 g Pomodorini datterino tagliati in 4
 3 Zucchine, lavate e tagliate a cubetti piccolini
 3 Carote, pelate e tagliate a cubetti piccolini
 250 g Fagiolini, mondati, lavati e tagliati in 3 parti
 2 Porri, lavati e privati della parte verde
 7 Pomodori secchi sott’olio
 3 Cucchiai abbondanti di pesto
 3 Cucchiai di olive sott’olio
 2 Cucchiaini di capperi sotto sale
 Sale, olio E.V.O, 2 limoni non trattati

1

Come prima cosa, cuoci il farro in abbondante acqua salata seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Una volta cotto, scolalo e passalo sotto acqua corrente fredda; una volta raffreddato, lascialo da parte.

2

per le verdure: pulisci i porri, quindi tagliati a rondelle e falli appassire in una padella con un paio di cucchiai d’olio. Quando saranno appassiti, unisci le zucchine insieme a un pizzico di sale e cuoci per circa 3-5 minuti: tutte le verdure dovranno rimanere croccanti. Una volta pronte, trasferisci le zucchine su un piatto e lascia raffreddare da parte. Ripeti lo stesso procedimento con le carote e poi coi fagiolini tagliati in 3 parti.
Mi raccomando: assaggia sempre le verdure per assicurarti che rimangano croccanti!

3

Da parte, trita i pomodori secchi, le olive e i capperi precedentemente passati sotto acqua corrente per rimuovere il sale.

4

In una ciotola molto capiente, unisci le verdure cotte e ormai fredde, il farro raffreddato, il pesto, il trito di pomodori sott’olio, capperi e olive, i pomodorini, la scorza di un limone e il succo di mezzo: mescola per bene, aggiusta di sale, pepe e olio, quindi fai riposare in frigo fino al momento di servire!

Consigli
5

Puoi usare tutta la verdura e legumi che più ami (piselli, fave, lenticchie, ceci…) oppure puoi arricchire l’insalata con proteine (petto di pollo grigliato, gamberetti, tonno,…)

6

Al posto del farro, puoi benissimo optare per dell’orzo precotto.

 

Ingredienti

 400 g Farro precotto
 250 g Pomodorini datterino tagliati in 4
 3 Zucchine, lavate e tagliate a cubetti piccolini
 3 Carote, pelate e tagliate a cubetti piccolini
 250 g Fagiolini, mondati, lavati e tagliati in 3 parti
 2 Porri, lavati e privati della parte verde
 7 Pomodori secchi sott’olio
 3 Cucchiai abbondanti di pesto
 3 Cucchiai di olive sott’olio
 2 Cucchiaini di capperi sotto sale
 Sale, olio E.V.O, 2 limoni non trattati

Indicazioni

1

Come prima cosa, cuoci il farro in abbondante acqua salata seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Una volta cotto, scolalo e passalo sotto acqua corrente fredda; una volta raffreddato, lascialo da parte.

2

per le verdure: pulisci i porri, quindi tagliati a rondelle e falli appassire in una padella con un paio di cucchiai d’olio. Quando saranno appassiti, unisci le zucchine insieme a un pizzico di sale e cuoci per circa 3-5 minuti: tutte le verdure dovranno rimanere croccanti. Una volta pronte, trasferisci le zucchine su un piatto e lascia raffreddare da parte. Ripeti lo stesso procedimento con le carote e poi coi fagiolini tagliati in 3 parti.
Mi raccomando: assaggia sempre le verdure per assicurarti che rimangano croccanti!

3

Da parte, trita i pomodori secchi, le olive e i capperi precedentemente passati sotto acqua corrente per rimuovere il sale.

4

In una ciotola molto capiente, unisci le verdure cotte e ormai fredde, il farro raffreddato, il pesto, il trito di pomodori sott’olio, capperi e olive, i pomodorini, la scorza di un limone e il succo di mezzo: mescola per bene, aggiusta di sale, pepe e olio, quindi fai riposare in frigo fino al momento di servire!

Consigli
5

Puoi usare tutta la verdura e legumi che più ami (piselli, fave, lenticchie, ceci…) oppure puoi arricchire l’insalata con proteine (petto di pollo grigliato, gamberetti, tonno,…)

6

Al posto del farro, puoi benissimo optare per dell’orzo precotto.

INSALATA DI FARRO – Quando si assaggia l’estate

Siamo giovani e abbiamo voglia di fare, di conquistare “un’isola che non c’è”, tranne che per noi.

Questa è la mia versione delle Crumble Bars alle Fragole, aspetto la tua.

XOXO Cooker Girl.