Pumpkin pie – una crostata che sa d’autunno

Ormai sai quanto io ami le spezie: i profumi che si sprigionano non appena apro il cassetto in cui le custodisco è semplicemente indescrivibile. Quegli aromi mi ricordano dei miei viaggi, dei cibi e piatti che ho conosciuto oltreoceano. Che siano utilizzate per preparare una zuppa deliziosa o un dolce irresistibile, le spezie riescono davvero a donare una nuova dimensione a quello che si sta preparando.

C’è un’altra ricetta i cui profumi riescono davvero a rapirmi: la crostata; non c’è nulla di meglio dell’aroma burroso e zuccherino che avvolge la cucina, di qui ripieni super golosi, che spesso arricchisco con cannella, zenzero, noce moscata…

Oggi ti presento una ricetta che, assieme all’ Apple Pie, rientra nei dolci che più amo preparare in autunno: il Pumpkin Pie.

Una frolla friabilissima, sormontata da un cremoso e speziato ripieno di zucca, accompagnato infine da un cucchiaio di panna montata. Pronto a farti coccolare dalla bontà del Pumpkin Pie?

 

 

INGREDIENTI:

Per la frolla:

  • 175 g farina per torte o farina 00
  • 115 g burro freddissimo, tagliato a pezzettoni
  • 50 g circa acqua freddissima
  • 1 pizzico di sale
  • 35 g zucchero a velo, setacciato

Per il ripieno:

  • 425 g purea di zucca
  • 2 uova intere + 1 tuorlo
  • spezie (1 cucchiaino di cannella in polvere, 1 cucchiaino di estratto di vaniglia, 1/4 cucchiaino di zenzero in polvere, 1/4 cucchiaino di noce moscata in polvere)
  • 175 g panna fresca
  • 80 g zucchero di canna integrale
  • 90 g zucchero bianco
  • pizzico di sale

Per guarnire:

  • 1 uovo per spennellare
  • panna montata leggermente zuccherata per servire

 

 

METODO:

  1. per la frolla: in una terrina unisci la farina, il sale e lo zucchero a velo. Taglia poi il burro freddissimo a pezzettoni e uniscilo alle polveri. Con la punta delle dita, schiaccia il burro nella farina, ottenendo così un composto sabbioso, ma con ancora dei pezzetti di burro leggermente più grandi. Aggiungi poi l’acqua, poco per volta e, usando una forchetta o le dita, incorpora il liquido nel composto di farina e burro finché non ottieni grandi briciole. Mi raccomando, aggiungi l’acqua poca per volta: infatti, potresti necessitarne un pochino di più o un po’ di meno. Aggiungine sino a quando, prendendo un po’ di impasto e schiacciandolo nel pugno della mano, vedi che questi non si sfalda. A questo punto, impasta il composto utilizzando il palmo della mano e, non appena ottieni un impasto liscio e compatto, avvolgilo nella pellicola trasparente. Riponilo poi in frigo a compattare per almeno 1 ora. Fai attenzione a non lavorare eccessivamente il composto, altrimenti il burro inizierà a sciogliersi.
  2. una volta terminato il tempo di riposo, preriscalda il forno a 220°C e stendi il disco di pasta ad uno spessore di circa 2-3 mm. Avvolgilo dunque intorno al matterello e adagialo poi sullo stampo da apple pie (vedi nota a fine ricetta). Assicurati poi di far aderire bene l’impasto ai bordi dello stampo e taglia poi la pasta in eccesso, facendo attenzione però a lasciare qualche centimetro di eccedenza. Rimbocca quest’ultima sotto il bordo, così da renderlo più spesso. Pizzicalo poi tra indice e pollice esternamente e ripeti l’operazione anche dall’interno, così da ottenere bordi ben delineati. Dopo di che, recupera la pasta in eccesso e stendila nuovamente, così da poterne ottenere delle decorazioni (foglie, cuoricini,..) e spennellale poi con un uovo sbattuto. Poni sia il pie sia le decorazioni nel Freezer a compattare per circa 15 min. Dopo di ché, disponi sopra il guscio di pasta un foglio di carta forno e riempi poi la crostata con fagioli, riso o le apposite perle da forno in ceramica. Questo processo è chiamato ‘cottura alla cieca’. Assicurati che i pesi siano ben distribuiti sulla superficie della tortiera e procedi poi con la cottura in forno preriscaldato per circa 20 minuti o fino a che i bordi non diventino dorati. Non appena il guscio di frolla è del colore desiderato, estrailo dal forno, lascialo riposare per un paio di minuti e preleva poi  i pesi e la carta forno. Cuoci ancora per circa 3-5 minuti o giusto finché la base risulta asciutta al tatto.
  3. mentre la frolla cuoce, prepara il ripieno: semplicemente, combina tutti gli ingredienti una ciotola e mescola con una frusta sino ad ottenere un composto liscio e ben amalgamato.
  4. riempi poi il guscio precotto con il ripieno e disponici poi sopra le decorazioni di pasta, creando il motivo che più ti piace. Riduci la temperatura del forno a 190°C e cuoci per circa 35-40 minuti. Saprai che il pie è pronto quando il ripieno risulterà un po’ gonfio verso l’esterno, ma il centro dovrà essere ancora leggermente oscillante. Estrai dunque la crostata dal forno, lasciala raffreddare per circa 2 ore e trasferiscila poi in frigo per 30 min. prima di servire.
  5. servi il pie accompagnato da un po’ di panna montata leggermente zuccherata e, eventualmente, aromatizzata con un pizzico di cannella.

Consigli:

  1.  per preparare la frolla, puoi utilizzare il metodo tradizionale (ovvero quello che ho spiegato nella ricetta) oppure utilizzare quello descritto in questo video: io ho utilizzato quest’ultimo, il quale ti permetterà di ottenere una pasta super friabile, simile ad una pasta sfoglia.
  2. esistono dei veri e propri stampi per i Pie: io l’ho acquistato in America, ma lo trovi facilmente online o negli store di attrezzatura per cucina. Ecco il link per acquistarlo: https://www.amazon.it/Stampo-per-Apple-Pie-Wilton/dp/B000GD8MRY . Ti consiglio di scegliere uno stampo di colore grigio scuro, in quanto condurrà meglio il calore, ottenendo così un Pie perfettamente cotto. Se, invece, non l’hai, puoi comunque utilizzare una teglia dai bordi bassi.

 

 

 

 

 

Questa è la mia versione del Pumpkin Pie, aspetto la tua.

XOXO Cooker Girl.

Recommended Posts

Leave a Comment